Il Museo

Il Museo Archeologico Nazionale della Lomellina, nato con l’obiettivo di raccogliere il patrimonio archeologico del territorio, prima disperso in piccoli musei locali e magazzini della Soprintendenza, e favorirne la fruizione da parte di un vasto pubblico, è ospitato negli spazi della cosiddetta “terza scuderia” del Castello Sforzesco di Vigevano e nei locali ad essa annessi.

Il Museo si occupa, oltre che della tutela e della conservazione delle sue collezioni, dell’organizzazione di attività di valorizzazione e promozione alla conoscenza del patrimonio archeologico del territorio, mediante l'organizzazione di mostre temporanee, conferenze, visite guidate. È inoltre svolta attività didattica, a cura di operatori esterni, che accompagnano scolaresche e gruppi di adulti.

Il Castello

Il Castello Sforzesco di Vigevano è un complesso monumentale composto da diversi edifici che occupano una vasta area nel punto più alto della città.

È accessibile dal porticato che circonda la maestosa Piazza Ducale attraverso un ampio scalone che conduce al cortile, passando sotto la torre, oppure dal retro, attraverso l’ingresso ottocentesco noto come Atrio Neogotico che si apre su corso della Repubblica.

Castello_1